Classic Blue, elegante nella sua semplicità

Sfumatura di blu intramontabile e senza tempo, PANTONE 19-4052 Classic Blue è elegante nella sua semplicità.

Un blu riposante, che porta un senso di pace e tranquillità.

Classic blue crea un bel contrasto con il bianco e le tinte neutre e che non spegne la luce naturale. Si accosta perfettamente al legno, al velluto.

Un colore dal grande carattere che renderà i vostri ambienti unici.

Una tinta che promette rassicurazioni e protezione ma al contempo evoca il blu sconfinato della vastità del cielo e del mare.

classic blue
Il lavabo Depth di LAGO, nasce dalla sottrazione di volume da una mensola di 8 cm di spessore. Depth è un lavabo dal design sorprendente che gioca con il senso del vuoto e della profondità grazie al fondo inclinato in vetro trasparente.

Ci sono diversi modi per integrare Classic Blue nell’arredamento. Trattandosi di un colore piuttosto scuro, va usato con attenzione. Entra indistintamente in ogni ambiente della casa, dal soggiorno alla camera da letto, dallo studio al bagno, luogo quest’ultimo peraltro dove già da tempo è protagonista.

classic blueRivestimenti e finiture blu possono così contraddistinguere arredi, complementi e oggetti diversi: imbottiti, radiatori, carte da parati, collezioni tessili… Una sinfonia cromatica che sicuramente non passerà mai di moda, portando al contrario sempre un tocco di modernità a un arredamento in stile classico o sottolineando la contemporaneità di composizioni minimaliste.

Ma in che modo lo possiamo riproporre ad esempio, in camera da letto? Il blu è un colore che inneggia alla calma interiore, e che per questo è una scelta spesso per la camera da letto, anche nell’effetto scatola, ovvero con tutte le pareti in blu, per rendere la zona notte un vero rifugio.

classic blueMa le combinazioni di questo colore sono tante: in cucina col legno, ad esempio, ma anche abbinato al grigio. Il blu si pone come sostituzione morbida rispetto al nero e al bianco e nero scandinavo, per trovare una gradazione intensa ma dotata di più respiro e profondità.

Un’idea per inserire questo colore tra le mura domestiche con naturalità, è quello di avvalersi di questo colore per ravvivare gli ambienti attraverso dei dettagli: può essere la tappezzeria di un divano, un tappeto, un cuscino o un piccolo arredo capace di catalizzare l’attenzione senza appesantire la stanza.

Come “arredare” la parete con quadri & c.

I quadri servono anche a cambiare visivamente le proporzioni di un locale. Disposti lungo il corridoio, ne sottolineano il percorso accentuando il senso di profondità ma ridimensionando anche l’altezza del soffitto.

ca2a6f0989d1a00fd5e736465cdc2599Non bastano chiodi e martello per creare a parete una composizione gradevole. Ecco qualche utile suggerimento!

In un ambiente i quadri possono essere una presenza discreta, oppure “tappezzare” intere pareti.

65ac2022ce37ecf49c3a2d3f5167df69A parete anche …

SPECCHI

Di recupero, nuovi, di famiglia, dorati o colorati, spesso non si sa come impiegarli: raggruppati su un’unica parete sono una soluzione décor di grande impatto.DM_Mirror_Collage_STICKERS

Un sistema veloce ed economico per arredare ogni ambiente: adesivi da applicare direttamente al muro, dai soggetti più svariati.

23720f758dcd99c6ef116980fdc5b3f1FOTOGRAFIE

Sono in grado di personalizzare in modo gradevole un ambiente. Utilizzare un criterio preciso per disporle: per esempio colore, soggetto o epoca.

ec9d988aefe39943e9e5ffcb4d4e48caTAPPEZZERIA

Con fantasia floreale o stilizzata, la carta da parati ha effetto decorativo e di grande effetto visivo.

e9a00d8f8199219a155a9c62123a1937
Jap di Wall & Decò

Altro consiglio da non trascurare: pareti colorate o rivestite con carta da pareti, hanno già un valore aggiunto. Per far si che il risultato non appaia confuso, è meglio dosare o addirittura evitare la presenza di quadri. Nel caso di tappezzerie decorate, se non volete rinunciare, è richiesta particolare attenzione agli accostamenti cromatici.